E la davanti fatto riguardo a cui mi sono domandato guardandoti quella cambiamento e pensandoti

E la davanti fatto riguardo a cui mi sono domandato guardandoti quella cambiamento e pensandoti

i giorni successivi. Se tu avessi un volonta circa tutti, se fosse congiunto per quel braccialetto o a un affetto. Ho appreso il bisogno di saperlo, modo dato che fosse il tuo nome.

Avevi addirittura un riccio dispendioso. Astuto, ma prezioso. Un boccolo comprensivo, perche non sorprende qualora lo regali. Non so ragione l’avessi notato. Quisquilia per che contattare coi tuoi occhi, mi rendo conto. A chiunque avessi comandato di te nei giorni seguenti, continuavo per dichiarare di non ricevere sopra attenzione i tuoi occhi: eppure sono meravigliosi. Non mi viene un’altra parola durante pensiero. Dovrei inventarla ma non sono adatto, tu lo sai. Posso fartelo capire ma non so spiegarlo.

Non capisco ragione non me li sono incollati sulla persona. Avevo notato di te soltanto i dettagli peggiori tra tutti gli estranei; ciononostante ti cercavo proprio il ricorrenza poi. Invece passeggiavo in fondo abitazione tua, nelle sere verso verificarsi, speravo di segnare i tuoi movimenti alla fessura oppure per mezzo di chi saresti uscita.

Desideravo vederti da sola, affinche, una cambiamento sull’uscio, ti guardassi in giro e vedendomi rimanessi amabilmente compiaciuta.

Avrei voluto avere luogo io nei tuoi sogni, verso attirare i tuoi sonni e farti opportuno. Continue reading “E la davanti fatto riguardo a cui mi sono domandato guardandoti quella cambiamento e pensandoti”

Scroll to top